Prosegue incessantemente la preparazione dei soci del GrAG, Gruppo Astrofili Galileo Galilei di Tarquinia, contro la problematica dell’Inquinamento Luminoso dei nostri cieli; è per sabato 27 ottobre infatti, l’incontro presso l’Osservatorio di Campo Catino (FR) guidato dal direttore avv. Mario Di Sora presidente U.A.I. con uno stage giornaliero di formazione sulle leggi e sul riconoscimento degli impianti luminosi non a norma sul nostro territorio.

L’appuntamento sarà una opportunità per divenire, i soci GrAG, figure riconosciute dalla regione Lazio per il controllo e il monitoraggio dei nostri cieli notturni in concomitanza con lo stesso Osservatorio di Campo Catino e in collaborazione con Lazio Stellato.

Il GrAG, già dal mese di marzo è attivo fisicamente per segnalare gli impianti non a norma delle nostre città o delle zone limitrofe portando avanti già diverse segnalazioni, anche con segnalazioni esposti dai semplici cittadini la quale risulta preziosa la collaborazione proposta e il dialogo, spesso costruttivo, che si ha con gli organi competenti per il controllo e l’attuazione della legge.

Chiunque volesse segnalare un impianto potenzialmente non a norma può utilizzare il nostro FORMAT DI SEGNALAZIONE presente sul sito e aiutarci così a mantenere, o semplicemente a non peggiorare, una delle ricchezze più antiche e in pericolo dell’umanità… il cielo stellato.

Per info: www.grag.org o [email protected]