L’associazione è già riuscita ad acquisire due telescopi importanti e vari accessori, a disposizione dei soci previa prenotazione, e nei prossimi anni ci saranno sicuramente altri strumenti che entreranno a far parte della strumentazione sociale.

Innanzitutto un ottimo Dobson da 12,5”, 317 mm, molto massiccio ed imponente con cercatore ottico Expl. Sc. 8 x 50 (prenota).

Poi un altro Dobson, in questo caso da 8” e 1200 mm di focale (prenota).

Questi invece gli accessori (prenota):

  • Telrad (basetta fissa su Gragson)
  • Quikfinder con basetta
  • Cheshire lungo
  • Collimatore Carlodob con foglietto istruzioni
  • Oculare Orion Q70 26mm
  • Oculare TS Expanse 13mm

Disponibile è anche un binocolo 12 x 60 RP Optix e relativo treppiede (prenota).

 

REGOLAMENTO DI UTILIZZO DELLA STRUMENTAZIONE SOCIALE

  • Il consiglio direttivo decide quali strumenti possono essere messi a disposizione dei soci e in quali periodi
  • La strumentazione, previa prenotazione, è utilizzabile da tutti i soci presso l’area di osservazione sociale di Lasco di Picio nel Comune di Monte Romano (VT) per un massimo di 1 giorno
  • In qualsiasi momento il Consiglio Direttivo può revocare il prestito della strumentazione
  • Per prenotare la strumentazione sociale, il socio deve avvalersi dei moduli di prenotazione per scegliere la data di utilizzo. La strumentazione sarà disponibile presso l’area osservativa sociale di Lasco di Picio nel container ivi presente
  • L’Associazione non si ritiene responsabile di un uso non appropriato della strumentazione concessa in prestito e di eventuali danni a cose o persone derivanti dallo stesso
  • Effettuando la prenotazione, il socio si impegna a utilizzare correttamente la strumentazione ponendo la massima cura al fine di evitare danni alla stessa. Allo stesso modo il socio si impegna a rifondere l’associazione dei danni arrecati alla strumentazione in uso. Il Consiglio Direttivo effettuerà le necessarie verifiche di funzionamento delle attrezzature ex-ante ed ex-post prestito