In poco più di un anno di attività, l’associazione è già riuscita ad acquisire un telescopio importante da mettere a disposizione di tutti i soci e vari accessori e nei prossimi anni ci saranno altri strumenti che entreranno a far parte della strumentazione sociale.

Il telescopio è un ottimo Dobson da 12”, 305 mm, molto massiccio ed imponente.

Questi invece gli accessori:

  1. Cercatore ottico 8×50 Expl. Scientific (dotazione del Gragson)
  2. Rigel Quikfinder (dotazione Gragson)
  3. Oculare GSO 30mm (2”)
  4. Oculare Orion 26mm (2”)
  5. Collimatore “Carlodob” artigianale

 

REGOLAMENTO DI UTILIZZO DELLA STRUMENTAZIONE SOCIALE

  • La strumentazione è utilizzabile da tutti i soci durante le serate pubbliche o astroparty.
  • La strumentazione può essere presa in prestito per un massimo di 15 giorni da un socio che abbia dimostrato la capacità di utilizzare lo strumento richiesto.
  • Il consiglio direttivo decide quali strumenti possono essere messi a disposizione dei soci e in quali periodi.
  • In qualsiasi momento il consiglio direttivo può richiedere indietro uno strumento preso in prestito per importanti esigenze dell’associazione.
  • Per prenotare lo strumento sociale bisogna andare sul sito alla pagina prenotazione per scegliere le date in cui si vuole utilizzarlo. Una volta approvata la richiesta si potrà andrà a ritirare presso la sede sociale.
  • L’Associazione non si ritiene responsabile di un uso non appropriato della strumentazione concessa in prestito e di eventuali danni a cose o persone derivanti dallo stesso.
  • Nel caso di prestito personale, il socio firmerà un documento di consegna nel quale si impegna a rifondere l’associazione di ogni eventuale danno che possa essere arrecato alla strumentazione in uso. Il Consiglio Direttivo effettuerà le necessarie verifiche di funzionamento delle attrezzature ex-ante ed ex-post prestito.