La brava fotografa Alessandra Masi ha ripreso un fogbow sotto la Tofana di Rozes, dal Col dei Bos (2.559m. a.s.l.) Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo e Patrimonio Unesco.

Questa fotometeora si forma quando le gocce di acqua sono più piccole di 0,05 mm e non sono in grado di disperdere la luce agendo come un prisma che separa le varie lunghezze d’onda. Può essere considerato un vero e proprio un arcobaleno bianco, ovvero senza i colori dell’iride. Esso é comunemente chiamato  “biancobaleno“,  “fogbow(arco di nebbia), o “sea dog (cane marino) e può essere formato anche dalla luce della Luna.

Photo Details: Camera: 5D Mark III camera, Focal Length: 24mm.,  ISO: 125, Aperture: f/13, Exposure Time: 1/125 sec.,

16 November 2018

Col of Bos, Cortina d’ Ampezzo, Veneto, Italy,Coordinates:  46°31′52.69″N 12°01′23.18″E