La foto che proponiamo arriva dall’Ucraina ed è quasi psichedelica da quanti archi di luce compaiono. Si tratta di una formazione multipla di aloni, archi, cerchi e pareli. Questi prendono la forma e la posizione in cielo a seconda della disposizione e della struttura dei ghiacci che interferiscono con la luce del Sole.

Per approfondire il loro sviluppo e conoscerne i singoli nomi invito a provare il simulatore simulatore virtuale “HaloSim3”:

http://www.sundog.clara.co.uk/halo/halosim.htm

messo a disposizione dagli autori Michael Schroder e Les Cowley. Tale software si basa su un algoritmo che tiene conto di milioni di tracciamenti di raggi luminosi che scaturiscono dall’interazione della luce con diverse famiglie di solidi a scelta.

Autore della foto:

Игорь Кибальчич, PhD in Geographic sciences, weather forecaster, storm chaser, Director of Meteorology fans Club.